Bellezza e salute

Ricette per dormire bene la notte d’estate

Tutti noi amiamo goderci il caldo estivo, il tempo che passiamo in giardino, sulla terrazza del nostro bar preferito o sulla spiaggia. L'unico inconveniente è che il periodo estivo fa rima anche con caldo intenso, anche di notte. E molti di noi fanno fatica ad abituarsi, tanto che per alcuni la notte d'estate implica insonnia. Come dormire bene in questa calura estiva? Ti offriamo le migliori tecniche che funzionano.

Aerare bene la stanza

Puoi utilizzare diversi suggerimenti per approfittare di una buona notte di sonno in estate . Puoi usare un materasso con il lato estivo o usare la trapunta estiva naturale, ora disponibile in molti negozi. Ma soprattutto è essenziale una buona ventilazione, di giorno e di notte.

In estate, la sfida è riuscire a portare meno calore e più aria fresca. Aprire le finestre nelle prime ore del giorno aiuta a ripristinare l'aria di buona qualità ed espellere l'aria inquinata di notte. Ma per evitare che la temperatura interna si alzi, si consiglia di chiudere le tapparelle durante il giorno, prima di riaprirle all'imbrunire. Devi aspettare che la temperatura esterna scenda per farlo.

È anche necessario lasciare le finestre aperte di notte. Le temperature più fresche regnano tra mezzanotte e le 6 del mattino.Avendo le finestre aperte, puoi attirare una corrente d'aria nella tua stanza, che aiuta a raffreddarla. Ti aiuta anche a rilasciare aria concentrata nell'anidride carbonica. Con un livello di CO2 inferiore, puoi goderti un sonno profondo ed evitare i risvegli notturni.

Protezione contro le zanzare

Esiti a lasciare le finestre aperte per paura di essere morso dalle zanzare tutti notte? Le punture di zanzara e il forte calore all'interno, tuttavia, ti portano nelle stesse situazioni dell'insonnia e dei risvegli notturni. Pertanto, l'ideale sarebbe lasciare le finestre aperte e disporre di una tecnica efficace per proteggersi da queste sanguisughe.

Nel nostro elenco, abbiamo la zanzariera e gli insetticidi da offrirti. Di notte, puoi collegare un diffusore antizanzare nella tua stanza o usare una bomboletta spray. In questo caso, è necessario chiudere le finestre e le porte per circa mezz'ora affinché il prodotto funzioni. Inoltre, evitare di rimanere all'interno della stanza mentre il prodotto ha effetto.

Tuttavia, è necessario aprire le finestre in seguito per rinnovare l'aria nella tua stanza. Per evitare l'ingresso di zanzare e dormire sonni tranquilli la notte, munitevi di zanzariera. Puoi installarlo su Windows. In questo modo puoi dormire con le finestre aperte.

Usa il materasso con il lato estivo

I materassi in memory foam o no oggi hanno due lati, estate e inverno. Per distinguerli basta individuare l'etichetta cucita sul materasso. Si trova generalmente sul lato invernale. La differenza tra questi due lati è nell'imbottitura. Il lato invernale è in realtà più spesso per trattenere il più possibile il calore corporeo durante il sonno. Il lato estivo, invece, ha un'imbottitura più leggera. Questa imbottitura leggera è realizzata per prevenire la sudorazione e la sensazione di calore durante il sonno. Ti dà più comfort, ideale per un buon sonno. Dalla prima calura primaverile, quindi, considera il passaggio al lato estivo. Aspetta l'autunno per riportare il materasso sul lato invernale. Inoltre, cambiare la faccia del materasso una volta all'anno ne ottimizza la vita utile.

Preferisco trapunte estive leggere e speciali per dormire

Non appena arriva l'estate, devi ricordarti di lasciate da parte gli spessi piumini invernali per cambiarli con modelli più leggeri. Dormire in un piumino leggero ti impedisce di dover affrontare una forte sudorazione notturna, che può impedirti di addormentarti. A tal proposito si può optare per i piumini, che sono più traspiranti dei piumini sintetici.

Progettato per en D'estate, queste trapunte sono molto leggere e favoriscono il comfort durante il sonno. Più leggero dei piumini invernali, la sua imbottitura in piuma garantisce la circolazione dell'aria e previene la sudorazione. Hanno anche una fodera in cotone naturalmente traspirante. Grazie alla traspirabilità del loro tessuto in cotone, hanno un effetto antitraspirante e offrono la morbidezza necessaria per dormire bene nonostante la calura estiva.

Evitali prima di andare a letto eccitandoti

Gli stimolanti sono noti nemici della qualità del sonno. Pertanto, è necessario vietarli in estate, con il rischio di porre fine all'insonnia e ad uno stato di opprimente stanchezza al risveglio. Tra di loro hai caffè e tè. A causa della caffeina che contengono, rendono difficile addormentarsi. Allo stesso modo, le bibite che contengono un'elevata percentuale di caffeina dovrebbero essere evitate di notte se vuoi dormire bene.

Anche il cioccolato è nella lista a causa degli alcaloidi che contiene e che sono stimolanti. Alcuni farmaci, farmaci o antidepressivi non sono raccomandati anche di notte a causa del loro effetto stimolante. Inoltre, limita i cibi troppo dolci, che possono causare un aumento di energia e impedirti di addormentarti facilmente al momento giusto.

A proposito, anche se si possono avere dei dubbi, l'alcol è ancora proibito. Certamente provoca un sonno rapido, ma altera la qualità del sonno. In effetti, riduce il tempo del sonno paradossale. Pertanto, si dovrebbe evitare di godersi un sonno ristoratore. Lo stesso vale per alcuni alimenti come farina d'avena, spezie o piatti ricchi di grassi e carboidrati. Difficili da digerire, ritardano l'addormentamento.

Pertanto, la regola pratica è mangiare leggermente ed evitare gli stimolanti dopo le 16:00. o anche dopo le 14:00 più sensibile. Inoltre, evitare di utilizzare schermi luminosi prima di dormire: televisione, computer, telefono e tablet. In effetti, l'esposizione alla luce di questi schermi interrompe la produzione di melatonina, l'ormone del sonno.

Informazioni sull'autore

Administrateur