Fai da te e lavoro

Miscelatori termostatici e compatibilità con la tua caldaia

Stai ristrutturando il tuo bagno o la tua cucina e vuoi investire in un termostato. In effetti, il miscelatore termostatico ha avuto un vero successo. Ha molti vantaggi: praticità, comfort, sicurezza. Ma attenzione, non è compatibile con tutte le caldaie. Prima di acquistare, assicurati di scoprirlo, rischi di imbatterti in un design e un pratico mixer che non funziona. Questo articolo aiuterà anche chi ha già un miscelatore termostatico malfunzionante. Se ti stai chiedendo perché, ecco la spiegazione.

Un miscelatore termostatico, perché?

Ideale nel tuo bagno, ma sempre più installato nelle cucine, il termostato unisce comfort e sicurezza. Il modello da bagno ha due maniglie. Uno serve per regolare la temperatura, basta posizionare il cursore sulla temperatura desiderata in modo che l'acqua esca dal rubinetto così com'è. Chiaramente, da quando è stato inventato, questo tipo di apparecchiatura si è affermata come un must in casa, come ad esempio lo scaldasalviette elettrico.

Troverai una spina fissa a 38 gradi per evitare ustioni. La seconda maniglia verrà utilizzata per regolare il flusso. Niente potrebbe essere più facile da usare. Quello utilizzato per le cucine ha un'unica maniglia per inclinarlo nella diagonale desiderata, a seconda della temperatura desiderata e della portata che si preferisce.

Attenzione alle incompatibilità tra caldaia/miscelatori termostatici

Idealmente, per un funzionamento ottimale del tuo miscelatore termostatico è avere una caldaia dotata di un riserva di acqua calda.

  • Micro boiler,
  • Boiler con serbatoio integrato.

Queste caldaie permettono di mantenere una temperatura costante e di offrirla allo stesso modo al consumatore, indipendentemente dalla portata. Fai attenzione se hai una caldaia di un altro tipo, la tua valvola miscelatrice non sarà compatibile:

  • Caldaia istantanea per acqua calda,
  • Scaldabagno a gas.

Questi due tipi di caldaie forniscono acqua calda solo quando è attivato un determinato flusso. Pertanto, queste caldaie produrranno acqua calda su richiesta, cioè non appena aprirai il rubinetto e produrrai acqua ad una certa velocità, il che impedirà al tuo miscelatore di svolgere il suo lavoro e di mantenere una temperatura sufficientemente costante per funzionare correttamente . , perché l'acqua è troppo calda o troppo fredda.

Il miscelatore si regola alla temperatura richiesta, potrebbe non essere in grado di catturare correttamente una variazione di temperatura provocata dalla caldaia con produzione istantanea di acqua calda.

Breve spiegazione del problema riscontrato:

Con una caldaia a gas o uno scaldabagno (gas), sappi che l'acqua deve uscire dal rubinetto quando ha raggiunto, all'interno del suo corpo scaldante, una temperatura compresa tra i 45 ed i 50 gradi. In inverno l'acqua raggiunge una temperatura molto fresca e deve rimanere in caldaia per un certo tempo in modo che la temperatura si alzi e raggiunga un livello adeguato. Quando si utilizza l'acqua, quindi, è necessario utilizzare più acqua calda che fredda se si vuole ottenere la temperatura desiderata.

Il problema si verifica quando è necessario disporre di una grande portata d'acqua (doccia o vasca da bagno per esempio), perché la caldaia a volte trova un problema per soddisfare la tua richiesta. È per questo motivo che il mixer non funzionerà correttamente dietro. In estate ci troviamo di fronte al problema opposto, perché la temperatura che raggiunge la vostra caldaia è già ad una temperatura adeguata, e quindi la caldaia può spegnersi.

Si spegnerà perché la temperatura è considerata adeguata o perché il flusso sarà troppo basso. Quando reagisci in questo modo, la temperatura dell'acqua scenderà. La caldaia rileva questo cambiamento e quindi si riaccende. Se si spegne e si riaccende ripetutamente, la caldaia genererà molte variazioni di temperatura dell'acqua e un miscelatore termostatico non è in grado di gestire queste variazioni.

Allora avrai due soluzioni:

  • Rimuovi il termostato e sostituiscilo con un mixer classico
  • Cambia la tua caldaia per poter utilizzare il tuo mixer in modo ottimale, da considerare solo se la sostituzione era già un progetto (a causa della sua obsolescenza).

Informazioni sull'autore

Administrateur